Colori degli occhi chiari, causa, dove sono più diffusi, consigli make-up

 

colori-occhi-chiari-blu-verdi-grigi

Gli occhi chiari suscitano in chi li guarda fascino e attrazione: azzurra, grigia o verde l’iride è quella parte dell’occhio che presenta il colore che tutti noi ammiriamo e che può cambiare nel corso dell’esistenza a causa di sconvolgimenti ormonali, durante l’infanzia, la pubertà, la maternità o in seguito a traumi. Esistono, poi, occhi che cambiano colore a seconda del tempo meteorologico. In questo articolo cercheremo di capire a cosa è dovuto il colore chiaro degli occhi e dove si presenta con più frequenza questo carattere fisico.

 

 

Gli occhi chiari: dove sono più diffusi?

diffusione-occhi-chiari

Questo tipo di colorazione dell’iride è una delle più rare al mondo e per questo più apprezzate, poiché la maggioranza delle persone ha occhi scuri. Il carattere degli occhi chiari (verdi, azzurri e grigi) è diffuso in Europa orientale (Russia e Europa dell'est), Europa settentrionale (soprattutto Scandinavia con Norvegia, Svezia e Finlandia) e centrale (Francia, Germania, Irlanda, Inghilterra ed anche Spagna e Italia) e nelle popolazioni del Nord e Sud America e dell’Oceania (antenati dei primi immigrati europei). Gli occhi chiari sono rari in Asia e in Africa. Curiosamente in alcune aree nei pressi del mar Nero (Turchie e Georgia) gli chiari sono molto comuni.

 

Colore degli occhi azzurro o blu

colori-occhi-azzurri-blu

L’azzurro, il grigio e il verde sono considerati i colori rari per quanto riguarda gli occhi. La colorazione dell’iride è determinata dalla quantità di melanina che è presente nel tessuto epiteliale e nello stroma dell’iride. Inoltre il colore è definito dalla densità cellulare dello stroma dell’iride. Per esempio, gli occhi azzurri sono dovuti a una quantità ridotta di melanina. Le persone che hanno occhi di questo colore devono stare attenti alla luce del sole e proteggere sempre la vista con occhiali da sole di ottima qualità. Studi condotti in materia hanno evidenziato che un’eccessiva e inadeguata esposizione ai raggi solari provoca danni irreparabili alla macula, al cristallino e alla cornea. E purtroppo le radiazioni ultraviolette che arrivano ai nostri occhi aumentano sempre più a causa dell’assottigliamento dello strato di ozono. Negli occhi chiari, specie in quelli verdi e celesti, la quantità di luce che passa attraverso l’iride è di più e quindi l’occhio corre maggiori rischi. Gli occhi marroni invece riescono ad esercitare maggiore azione di filtratura, riducendo di molto i danni agli occhi se esposti ai raggi UV.

 

Gli occhi verdi

colori-occhi-verdi

La colorazione verde dell’iride è dovuta ad una scarsa quantità di melanina. Inoltre, si ritiene che il verde è determinato dall’interazione del gene OCA2 con gli altri geni, per esempio anche con quello dei capelli rossi. Prendendo a campione donne e uomini olandesi, si è visto che gli occhi verdi sono più frequenti nei soggetti di sesso femminile. Come nel caso degli occhi azzurri e grigi, anche gli occhi verdi chiari sono meno comuni.

 

 

Gli occhi grigi

colori-occhi-grigi

Il colore grigio dell’iride è dovuto a una maggiore quantità di melanina rispetto alla colorazione verde e celeste. Questo colore è molto particolare e molto meno diffuso degli altri considerati rari. Se si osserva con attenzione gli occhi grigi di una persona, si noterà che questi cambiano colore, cioè il grigio diventa più o meno scuro in base alle condizioni metereologiche. In realtà, questo effetto sorprendente, consiste nel cambiamento non del colore, ma della tonalità.

 

Sensibilità alla luce del sole e occhi chiari

Sappiamo che gli occhi chiari poichè hanno a disposizione meno melanina, che svolge la funzione di protezione dai raggi solari, sono più sensibili e per tale motivo sono più soggetti alla degenerazione maculare ed ad altri disturbi della vista. Pertanto è consigliato per chi ha gli occhi chiari di indossare in giornate particolarmente assolate occhiali anti-uv. Esistono in commercio anche delle lenti alla melanina che lasciano passare la giusta quantità di luce azzurra, ciò garantisce anche una migliore percezione dei colori in giornate con molto sole.

 

Gli occhi chiari: come truccarli per valorizzarli

make-up-occhi-chiari

Gli occhi di colore chiaro non necessitano di un trucco pesante in quanto sono già belli al naturale. Per rendere più bello lo sguardo basta solo truccarsi nel modo giusto. Per esempio, sugli occhi chiari può andar bene una palette cromatica che va dall’arancio, in tutte le sue sfumature, al rosso corallo, al marrone e al rosa nei toni del pesca e dell’albicocca. Per un evento in cui è richiesto un abbigliamento elegante, un colore raffinato è l’oro o il rame. Se i capelli sono castani, sugli occhi chiari vanno benissimo il viola e il bordeaux. Fortemente sconsigliati sono il celeste e il verde che spengono e appesantiscono lo sguardo. A completare il tutto deve essere applicata la matita nera in maniera sottile sulla risma superiore e su quella inferiore dell’occhio, conferendo maggiore sensualità. Sì anche alle matite viola o blu per intensificare l’occhio. Per quanto riguarda il mascara va bene sia quello nero che quello di altri colori come blu, arancio, corallo o fucsia. Sugli occhi dalla colorazione chiara va benissimo lo smokey eyes, meglio se realizzato con un blu elettrico.