Colori dei gatti: rossi, grigi, arancioni, bianchi, neri e tigrati, tartarugati

 

Chi ha la passione per i gatti lo sa bene: una delle caratteristiche più affascinanti di questi magnifici felini è l’enorme varietà di colori della pelliccia. Senza entrare nel dettaglio dei gatti di razza pregiata, il mantello del micio domestico può presentarsi in tinte e sfumature di diverso tipo: basta osservare una cucciolata di gattini per rendersene conto.

Diamante nero

 

Molte persone non sono a conoscenza del fatto che i diamanti non sono solo incolori, ma che possono essere trovati in tantissime tonalità che dipendono dalle caratteristiche del territorio dove sono estratti.

Colori dell’autunno

 

Dopo l’estate, i colori dell’autunno che ci preparano all’inverno non sono sbiaditi: predominano giallo, rosso ed arancione. Si dice che l’autunno sia la stagione della malinconia per eccellenza eppure riesce a tingere la natura di infinite sfumature.

Colori dell'acqua

 

Quali e quanti sono i colori dell’acqua? Forse, dovremmo partire col piede giusto chiedendoci perché l’acqua, di per sé incolore e inodore, si colora ed in quali occasioni. Intendiamo parlare dell’acqua del mare, di lago, quella che scorre libera sulla Terra fino all’acqua potabile che viene depurata da sostanze nocive.