Colori spie auto, il significato

 

Sarebbe inutile negarlo, ma non appena si accende una qualsiasi spia nella propria automobile subito scoppia il panico, soprattutto se non si conoscono i significati legati all’accensione di una specifica spia auto. Dalla mancanza di carburante, ad un possibile guasto al motore, all’assenza di olio, o anche le spie delle luci, degli sportelli, ogni colore spie auto indica specificatamente una problematica o una funzione della vettura che grazie a questo articolo guida andremo a conoscere.

 

Sicuramente quando una spia luminosa si accende sul cruscotto dell’auto non è un buon segno, ma non conoscerne il significato rappresenta un maggiore rischio, sia per una mancata funzione dell’auto che per il rischio di creare un danno irreparabile all’automobile.

Nonostante possa sembrare il contrario, le spie dell’auto non sono delle nemiche anzi possono essere delle fedeli alleate che consentono di monitorare costantemente lo stato di salute della propria automobile, ecco perché riconoscerle e capire il loro significato potrebbe essere quasi indispensabile per riuscire a viaggiare più tranquilli.

I danni alla vettura potrebbero essere di lieve o di grave entità, e sicuramente il colore di una spia è in grado di fornirci la giusta indicazione, ma solo se si riconoscono i significati di ogni colore di spia auto.

In questo articolo realizzato con la consulenza degli esperti di AutoNova Milano, assistenza BMW a Milano, andremo a conoscere l'elenco delle spie auto e del significato dei diversi colori: impareremo a riconoscere l'accensione delle spie auto rosse, spie auto gialle o arancioni, spie auto verdi, spie auto bianche o blu.

 

 

Tutti i colori delle spie auto

spie-auto-rosse-gialle-arancioni-verdi-bianche-blu-significato

I simboli degli indicatori presenti nelle automobili negli anni e nei diversi modelli tendono a cambiare, così come per le tecnologie e per i restyling delle vetture, anche se le grafiche sono in linea generale universali, così come sono i significati dei colori delle spie auto che tendono generalmente a suggerire indicazioni precise all’automobilista circa lo stato di salute della vettura.

Un primo metodo per cercare di classificare il livello di rischio e di importanza di una spia auto è decisamente connesso al suo colore. In base alla tonalità della spia si capisce in maniera intuitiva se ci si trova di fronte un’attività standard o se è necessario intervenire urgentemente.

 

Le spie verdi

spie-auto-luci-verdi

Le spie auto dal colore verde non devono destare alcuna preoccupazione all’automobilista in quanto indicano semplicemente che una funziona dell’auto è attiva. Le spie verdi non rappresentano dei segnali di allarme, ma dei semplici indicatori sulle funzioni della vettura.

Solitamente le spie di colore verde suggeriscono che gli indicatori di direzione sono stati inseriti correttamente, che i fari della vettura sono regolarmente accesi o che il cruise control sia in funzione.

La spia verde indicata come pedale freno è presente solamente sulle auto a trasmissione automatica, e invita il conducente a premere il pedale del freno prima di spostare la leva della trasmissione dalla posizione P.

 

 

Le spie gialle o arancioni

spie-auto-luci-gialle-arancioni

Tendenzialmente le spie gialle sul cruscotto si accendono simultaneamente non appena la propria auto viene avviata, in quanto si tratta di un controllo di routine che effettua normalmente la vettura all’accensione. Quando le spie gialle si spengono a motore avviato è possibile proseguire tranquillamente la marcia, ma se una spia gialla rimane accesa o se compare durante la propria corsa, allora diventa fondamentale conoscerne il significato della spia per poter intervenire tempestivamente.

Il colore giallo o arancione viene utilizzato come spia della propria vettura per indicatori che suggeriscono un pericolo imminente o per un problema a cui a breve si dovrà prestare attenzione.

Quando una spia gialla entra in azione significa che esiste un problema relativo ad un impianto di servizio, o ad equipaggiamento extra della vettura, ma non rappresenta un avviso di pericolo.

Con il colore giallo le spie indicano eventuali problematiche, come il carburante che sta per finire, o una bassa pressione dei pneumatici, ma anche se il lunotto termico o le spazzole tergicristallo sono attive.

Ma la spia gialla relativa al motore potrebbe indicare una possibile avaria del motore, ed in questa circostanza è bene precisare che è possibile risalire al significato del simbolo e del colore solamente in base alla tipologia di lampeggiamento della spia.

Se la luce gialla del motore risulta accesa a intermittenza potrebbe essere un difetto del sistema di accensione, se la luce gialla risulta fissa indica un malfunzionamento del sistema di iniezione, o anche un difetto del catalizzatore.

In entrambe le situazione l’automobilista dovrà cercare di mantenere la calma cercando di non forzare il motore con il rischio di poter creare un maggiore danno, e far controllare la macchina immediatamente ad un meccanico specializzato.

 

 

Spie rosse

spie-auto-luci-rosse

Sicuramente le spie rosse potrebbero mettere in allarme qualsiasi automobilista, dato che indicano un maggiore rischio per la vettura, o una situazione problematica che dovrebbe essere risolta al più presto come la carica di una batteria dell’auto, la pressione dell’olio, l’alta temperatura dell’acqua, delle portiere aperte e in alcuni modelli di automobile indicano l’accensione del segnalatore acustico.

La spia rossa che indica il livello dell’olio insufficiente per una corretta lubrificazione del motore è da non sottovalutare assolutamente. In questa circostanza si dovrà rimediare immediatamente per non danneggiare il motore.

In altre situazioni la spia rossa accesa con il simbolo della batteria avvisa che una batteria non si carica correttamente a causa di un guasto all’alternatore, o magari la spia rossa temperatura liquido di raffreddamento indica un possibile surriscaldamento del liquido refrigerante, ed in questo caso si dovrà spegnere immediatamente la vettura per evitare guasti irreparabili al motore.

Il punto esclamativo cerchiato di rosso indica una scarsa pressione del circuito frenante dovuto all’assenza di liquido, o in alternativa indica che il freno di stazionamento è inserito durante la marcia.

 

Spie bianche

spie-auto-luci-bianche

Le spie bianche sono spie innocue o anche spie di funzionamento regolare. Offrono all’automobilista delle informazioni generali sulla propria auto, come i fendinebbia posteriori inseriti correttamente, airbag disattivati, o piccole problematiche che richiederebbero assistenza o revisione nel breve tempo.

 

 

Spie blu

spie-auto-luci-blu

Le spie di colore blu nella propria automobile sono realmente rare da poter visionare, e solitamente indicano di dover prestare attenzione in caso di fari abbaglianti accesi, o nel caso in cui il motore dell’auto sia ancora freddo.

La spia blu degli abbaglianti si illumina quando si accendono le luci di profondità, tali luci però potrebbero rendere difficoltosa la visibilità della strada ad altri conducenti che potrebbero incrociarci durante la guida, e tale spia ci indicherebbe di prestare attenzione qualora arrivino dei veicoli dalla direzione opposta alla nostra.

 

In ogni caso non riconoscere il significato dei colori delle spie che compaiono sulla propria vettura potrebbe rappresentare un possibile rischio per ogni automobilista, che potrebbe rimanere con la macchina in panne da un momento all’altro o addirittura poter danneggiare irreparabilmente il motore della propria auto. Ecco perché conoscere i colori delle spie auto è fondamentale per individuare tempestivamente il problema e cercare di risolverlo.