Come migliorare la grafica del tuo sito web in 10 mosse

 

come-migliorare-grafica-sito

In questo articolo guida offriremo al lettore ben 10 consigli e trucchi per curare esteticamente e non solo il proprio sito web rendendolo bello da vedere, veloce, funzionale e navigabile senza problemi di sorta.

Coloro che possiedono un sito web si occupano spesso di curare con attenzione i contenuti, fulcro fondamentale di una buona strategia SEO per una buona indicizzazione delle principali keyword di interesse nei motori di ricerca.

Ma in realtà questo non è l'unico importante elemento a cui bisogna prestare attenzione in quanto ad avere una medesima importanza è anche la grafica di tale sito. Migliorare la grafica e quindi il design del proprio sito web significa rendere quest'ultimo maggiormente professionale e anche accattivante agli occhi di tutti quegli utenti che giorno dopo giorno scelgono di fargli visita. Bisogna quindi fare tutto il possibile affinché il sito web sia chiaro per i lettori e venga apprezzato anche dal punto di vista grafico. Come fare? Qui di seguito potrete ottenere alcuni preziosi consigli per una strategia vincente di web design.

 

 

1 - Migliorare la grafica del sito web: il logo e la tag-line

come-migliorare-grafica-sito-logo

Se dunque il desiderio è quello di rendere il vostro sito web particolarmente apprezzato per quanto riguarda l'aspetto grafico da tutti i lettori che vi faranno visita ecco che bisognerà prestare attenzione a qualche particolare che andremo ad approfondire.

Un sito web è solitamente suddiviso in sezioni e all'interno di queste vi sono diversi ed importanti elementi su cui focalizzare la propria attenzione per renderlo chiaro ed accattivante per i lettori.

 

Tra questi vi troviamo:

Logo e Tag Line: nello specifico, facendo riferimento a questa sezione, bisognerà:

  1. Mostrare in maniera chiara il nome del sito ed utilizzare un logo che sia chiaramente leggibile;

  2. Collegare il logo alla Home page e permettere al lettore di raggiungere facilmente tale pagina;

  3. Utilizzare un logo che sia del tutto originale e che soprattutto rispecchi quelle che sono le tematiche affrontate all'interno del sito web;

  4. Rendere il logo abbastanza visibile;

  5. Aggiungere vicino al logo anche un'immagine rappresentativa;

  6. Aggiungere vicino al logo una tag-line, ovvero alcune parole che possano in qualche modo sintetizzare quelli che sono i contenuti legati al vostro sito web.

 

Puoi approfondire il tema "come creare il logo del tuo sito web cliccando qui!

 

2 - Migliorare la grafica del sito web: la sezione "above the fold"

come-migliorare-grafica-sito-above-the-fold

Altra sezione molto importante a cui prestare attenzione è la parte superiore del sito web denominata in inglese "above the fold", ovvero quella sezione del sito subito visibile appena aperta la pagina. In questa bisognerà rendere disponibili i contenuti migliori del portale in modo tale da far capire a tutti i lettori di cosa si parla in tale pagina.

Allo stesso tempo è però opportuno chiarire che non bisogna inserire troppi contenuti altrimenti ciò potrebbe generare confusione nei lettori. Per tale motivo è consigliabile rendere questa parte non carica di banner pubblicitari e/o altri componenti non coerenti con il sito in modo tale da non disorientare l'utente. Ricordate che questa sezione del portale è il biglietto da visita e potrebbe far scappare sin da subito gli internauti, abbassando notevolmente la frequenza di rimbalzo, un fattore che Google considera molto per dare autorità ai siti.

 

3 - Migliorare la grafica del sito web: il menù principale

come-migliorare-grafica-sito-menu-principale

Da non trascurare in un sito web è sicuramente il suo menù e in riferimento a quest'ultimo è importante:

  1. Usare le sezioni nel menù principale e rendere dunque la navigazione piuttosto chiara;

  2. Rendere visibile il link contatto e il link iscriviti;

  3. Far capire immadiatamente al lettore in quale sezione del sito si trova.

 

 

4 - Migliorare la grafica del sito web: il design del template

come-migliorare-grafica-sito-template

Qui il consiglio è uno solo ma concreto, efficace e solido: utilizzate solo template leggeri, chiari e non troppo incasinati, Salvatore Aranzulla docet... ebbene si, colui che fattura milioni di euro all'anno con un sito web di divulgazione informatica, utilizza un template minimale, leggero (e quindi usabile e soprattutto veloce) e chiaro. Ovviamente il design di un sito dipende anche dalla tipologia di argomenti trattati, non tutti i siti parlano di informatica. Un sito di medicina dovrà avere ad esempio un'altra tipologia di design, diversa da un sito che parla di gioielli di lusso; l'importante è sempre però avere un template che sia: leggero, usabile, veloce e chiaro. Anche i colori base del template giocano un ruolo chiave inbase alla tematica affrontata dal sito web (puoi approfondire: come scegliere i colori del tuo sito).

In ogni caso sono diversi gli elementi su cui lavorare per rendere il sito web chiaro ed allo stesso tempo accattivante. Ad esempio è consigliato scegliere un design che sia particolarmente gradito dal proprio pubblico e che sia conforme agli argomenti trattati. Ma allo stesso tempo, come già anticipato, è consigliato concentrarsi sui contenuti e non appesantire il sito web con la grafica.

Per quanto riguarda il CMS da utilizzare per il tuo sito, a meno che tu non sia un esperto programmatore HTML e quindi puoi costruirti il tutto in HTML puro, ti consiglio di utilizzare Wordpress, ormai utilizzato dal 90% dei blogger. Tra i pro ci sono: elevata facilità di gestione, ben voluto dai motori di ricerca, ma poca elasticità, supportabilità per quanto riguarda estesioni e plugin enorme. Al posto di Wordpress puoi utilizzare un altro CMS, altrettanto perfomante, ma un pò più difficile nell'utilizzo, ovvero Joomla. Da contraltare il discorso che quest'ultimo CMS è molto più elastico e puoi fare veramente tutto quello che vuoi, soprattutto se conosci anche un pò di HTML.

In questo articolo "migliori-6-temi-wp-gratuiti-responsive-colori-e-funzionalita" trovi un elenco dei migliori template Wordpress gratuiti.

 

5 - Migliorare la grafica del sito web: immagini e il test con Pagespeed

come-migliorare-grafica-sito-pagespeed

E ancora, è da evitare l'eccessivo inserimento di immagini e link in quanto questi se eccessivamente presenti potrebbero confondere il lettore ed appesantire la pagina. In tal senso potete utilizzare il tool gratuito Pagespeed messo a disposizione gratuitamente da Google per verificare la velocità del tuo sito e non solo... una volta fatto il test, il tool studierà il vostro portale ed in output vi offrirà tutti i consigli per risolvere le problematiche che appesantiscono le tue pagine web e o che rendono difficoltosa la navigazione (come ad esempio elementi navigabili troppo vicini, e qui parliamo di siti non responsive e non ready-mobile).

Un aspetto a cui prestare attenzione sono dunque le immagini inserite all'interno del sito web. Nello specifico è consigliato:

  1. Ottimizzare il peso delle immagini. In questo modo sarà possibile velocizzare il loro caricamento sul sito;

  2. Evitare di usare nelle immagini il testo in quanto non sempre è visto dai motori di ricerca.

 

6 - Migliorare la grafica del sito web: navigabilità e ottimizzazione per tutti i browser

come-migliorare-grafica-sito-browser

  1. Usare un ordine logico nel layout: ovvero inserire le informazioni in maniera logica all'interno delle pagine in modo tale che i lettori non si confondano, ma riescano a trovare ciò che cercano nel posto in cui credono di poterlo trovare;

  2. Testare il sito web in diverse risoluzioni e soprattutto su diversi browser (i più importanti Internet Explorer ora Edge, Mozilla Firefox, Google Chrome, Safari, Opera) in quanto vi sono solitamente alcune risoluzioni non supportate.

 

 

7 - Migliorare la grafica del sito web: il testo

come-migliorare-grafica-sito-testo

Parlando invece del testo, tra i consigli da seguire per migliorare la grafica del sito web troviamo:

  1. Utilizzare dei caratteri la cui dimensione sia di almeno 13 pixel: un carattere troppo piccolo potrebbe infatti causare in un pubblico meno giovane fatica nella lettura;

  2. Prestare attenzione al contrasto: assicuratevi quindi che il testo sia leggibile e dunque in contrasto con i colori utilizzati per lo sfondo. A tal proposito è consigliato utilizzare per quest'ultimo una tinta unita;

  3. Utilizzare gli stessi caratteri e colori in tutte le pagine mantenendo quindi una certa coerenza.

 

8 - Migliorare la grafica del sito web: la formattazione

come-migliorare-grafica-sito-formattazione

In generale è possibile affermare che per migliorare la grafica del proprio sito web bisogna curare con attenzione quella che è la formattazione grafica dei testi. Utilizzare quindi il corsivo e i grassetti, le citazioni e quando necessario anche gli elenchi puntati.

In questo modo infatti riuscirete a guidare il lettore e la sua attenzione verso quelli che sono i contenuti più importanti. Anche gli spazi vuoti possono rivelarsi molto utili per dare respiro al testo.

E’ inoltre consigliato scrivere dei paragrafi brevi e fare in modo che questi siano preceduti da alcuni titoli. Perché? Semplice, tali titoli dovranno essere in grado di spiegare quello che è il concetto che successivamente verrà espresso all'interno del paragrafo.

Parlando dei testi è opportuno chiarire che questi andranno scritti in maniera chiara e precisa e soprattutto in un italiano corretto e scorrevole. Sono sconsigliate le frasi troppo lunghe e un linguaggio che risulti troppo tecnico. Al contrario il linguaggio utilizzato dovrà essere adatto al target di riferimento. Non dimenticate che non è detto che i lettori siano a conoscenza dell’argomento trattato per cui è importante spiegare bene di cosa si parla.

 

 

9 - Migliorare la grafica del sito web: la scelta delle immagini

come-migliorare-grafica-sito-immagini

Infine non dimenticate di prestare attenzione alla scelta delle immagini da inserire. Il consiglio è quello di optare per delle immagini che possano spiegare quello che è l'argomento trattato e che abbiano un forte livello emozionale. Le agenzie SEO che si occupano di creazione siti sanno bene dell'importanza di non appesantire i siti. Ricordate sempre di non inserire immagini che superino i 200Kb, meglio se meno di 100Kb. Inoltre oltre ad abbellire graficamente un testo le immagini possono indicizzarsi bene su Google Immagini (se ottimizzate SEO, ovvero con tutti i tag ed i title) e procurarvi indirettamente visitatori aggiuntivi.

Per quanto riguarda la scelta dei colori è importante che le foto abbiano dei colori chiari, ben contrastati e soprattutto che non siano sgranate e pixellate. Una buona risoluzione ad esempio potrebbe essere un 800X600, o un 1024X768. In rete esistono tanti software per modificare la risoluzione e la pesantezza in Kb delle immagini, io ad esempio utilizzo da anni IrfanView e mi sono sempre trovato bene.

In alternativa alle immagini, un altro ottimo modo per guidare l’utente e fare in modo che stia sempre più tempo all'interno del vostro sito, potrebbe essere quello di inserire anche dei contenuti video, in questo senso Youtube è un'ottima miniera video grazie alla funzione "embed video".

 

10 - Migliorare la grafica del sito web: evita il Flash

come-migliorare-grafica-sito-flash

Un tempo i siti in Flash rappresentavano l'avanguardia, con homepage dinamiche, video ed effetti speciali. Purtroppo rallentavano i siti in maniera esponenziale ponendo grosse difficoltà alla classica e veloce navigazione. Google pertanto ha deciso di "penalizzare" i siti lenti, ergo i siti con grafica Flash... a voi la scelta, per essere belli dovrete soffrire, e tanto!

 

Insomma, in conclusione è possibile affermare che curare la grafica del proprio sito web non è difficile, basterà seguire alcuni piccoli, ma importanti consigli e non farsi prendere dalla voglia di strafare. Se seguirai questi consigli otterrai sicuramente dei vantaggi, vantaggi che io stesso ho visto e notato sul mio network di portali.