SIGNIFICATO DEL VIOLA

 

colore-viola

Il significato del viola, la simbologia del viola, la psicologia del viola, il colore viola, violetto, fucsia, prugna nella società

Il colore viola è quello che si crea unendo il rosso e il blu e quindi è un colore intermedio tra i due. Il rosso simboleggia la forza e l’energia; il blu la calma e la malinconia e quindi il viola è il colore della sintesi derivando da due colori così differenti. E’ associato alla frequenza più alta e alla lunghezza d’onda più corta (compresa tra 380 e 420 nanometri). Il viola è il colore della penitenza.  Le compagnie teatrali e televisive rifuggono il viola. Questa avversione deriva dal periodo storico del Medioevo  quando nei quaranta giorni quaresimali venivano vietate tutte le rappresentazioni teatrali e quindi erano giorni di disagio economico per gli attori che vivevano solo di questo guadagno. Il colore viola simboleggia il dolore, il tormento e la tristezza. Se sogni il colore viola, significa che hai bisogno di intimità ed affetto e ti senti attratto da ciò che è mistero e magia.

 

 

Simbologia positiva del colore viola

La persona che preferisce il colore  viola, predilige le sensazioni forti e tende ad identificarsi con il prossimo. E’ apprensivo, impacciato, ma nello stesso tempo vuole essere compreso. Il colore viola accresce la capacità creativa e la fantasia e quindi chi ama il viola è amante dell’arte. Tale persona è anche intelligente, umile, prudente e saggia.

 

 

Simbologia negativa del colore viola

Chi non preferisce il viola è una persona diffidente, critica, molto razionale ed è capace di rifuggire ogni stato emozionale. E’ il colore preferito dalle personalità immature.