Colori foto digitali come correggerli (tonalità, saturazione, contrasto, curve e livelli)

 

colori-foto-digitali-correzione

Ciò che vediamo con i nostri occhi è molto diverso dai dati grezzi catturati da uno strumento scientifico o da una fotocamera digitale. Non solo le nostre pupille si aprono e si chiudono in base alla quantità di luce disponibile (pensate alla luminosità accecante quando entrate all'aperto da una stanza buia in una giornata di sole), ma il colore e la luminosità sono entrambi concetti relativi, cambiano in base a tutto il resto nel tuo campo visivo.

La correzione del colore delle foto digitali è il processo di regolazione dei dati delle immagini raw in modo che l'immagine risultante sia realistica. Non è un processo di creazione di un quadro scientificamente accurato, il nostro sistema visivo è troppo mutevole e poco lineare.

Concettualmente, puoi gestire la correzione del colore della foto digitale attraverso tre aspetti: luminosità (il livello generale di luce in un'immagine), contrasto (i relativi livelli di luce delle aree adiacenti in un'immagine) e bilanciamento del colore (regolazione della tonalità generale di un'immagine). La luminosità e il contrasto possono essere considerati regolazioni tonali.

In pratica, questi tre elementi sono inestricabilmente collegati: i cambiamenti in un aspetto influenzano gli altri.

 

 

La regolazione Tonalità / Saturazione si trova nella maggior parte delle applicazioni di modifica delle immagini e offre uno dei modi migliori per cambiare i colori sia a livello globale che in modo selettivo. Questo strumento di facile utilizzo crea un aspetto notevolmente diverso per le tue immagini a colori.

Esso è in genere costituito da tre controlli: tonalità (colore effettivo), saturazione (l'intensità del colore) e luminosità (una combinazione di contrasto e luminosità).

Se utilizzata singolarmente o in combinazione, la funzione apporta modifiche incisive e di grande impatto quanto la completa trasformazione del colore di una maglietta o l'aggiunta più sottile di calore al tono della pelle.

Regolando il cursore, è possibile passare ad un colore completamente diverso, mentre le regolazioni più sottili possono efficacemente ridurre le dominanti di colore indesiderate.

Il controllo Saturazione offre un soddisfacente aumento di colore e può essere in grado di far assumere un aspetto sgargiante alle tue fotografie.

È possibile regolare tutti i colori utilizzando il controllo Master o effettuare regolazioni individuali del colore (rosso, verde, blu, ciano, magenta o giallo).

La regolazione del colore individuale offre la massima precisione e controllo, consentendo importanti modifiche ai colori selezionati con meno rischi di alterare altri valori cromatici.

Anche se ci sono altre parti dell'immagine che hanno colori simili, fare una selezione intorno all'area target della tua fotografia isolerà ulteriormente l'effetto dello strumento Tonalità / Saturazione.

Il controllo della leggerezza, se disponibile, dovrebbe essere usato con parsimonia, mentre le regolazioni di luminosità e contrasto possono essere meglio ottenute e controllate utilizzando Livelli o Curve nell'applicazione di modifica delle immagini.

A volte, nonostante le migliori intenzioni e la competenza tecnica si finisce per elaborare immagini digitali con colori sgradevoli.

Forse la fotografia ha una dominante di colore verde causata da luci fluorescenti, oppure è troppo rossa perché l'hai scattata nel tardo pomeriggio Fortunatamente, gli editor di immagini, come Photoshop, ti consentono di risolvere questi problemi e regolare adeguatamente i livelli di colore per una resa ottimale dell'immagine.

Hai tanti strumenti a tua disposizione, alcuni di questi sono facili da usare, ma altri richiedono un po' di pratica, ecco quali sono.

 

 

Correggere i colori nelle foto digitali con Photoshop

colori-foto-digitali-photoshop

Prima di iniziare, tieni presente che non puoi aggiungere il colore che non è presente sulla scena della tua fotografia. Se la tua immagine è troppo rossa, non puoi compensare aggiungendo il suo colore opposto (ciano), gli editor di immagini funzionano sottraendo tonalità.

Quindi, se la tua foto è dominata dal rosso e ha pochissimo verde o blu, quando rimuovi il rosso in eccesso, non ti ritroverai con un'immagine correttamente bilanciata. Si finisce infatti per ottenere  una foto di un colore grigiastro perché un po' di rosso, blu e verde è tutto ciò che rimane.

 

Gli strumenti per la correzione del colore con Photoshop includono:

colori-fotografie-digitali

·       Colore automatico: questo è un altro di quei noiosi controlli "auto" che utilizzano le congetture di Photoshop per fornire una possibile correzione ai problemi di colore. Molto probabilmente, però, la correzione non è ciò che desideri.

 

·       Bilanciamento colore: per accedere ai cursori Bilanciamento colore, premi Ctrl + B su PC, Comando + B su Mac. I cursori consentono di aggiungere apparentemente rosso, verde o blu sottraendo i loro complementi (ciano, magenta e giallo). È possibile utilizzare i cursori durante la visualizzazione dell'immagine per apportare correzioni di colore. Certo, non puoi davvero aggiungere un colore a un'immagine; l'operazione della finestra di dialogo ti offre solo una rappresentazione più facile da capire. Quando sposti il cursore Rosso / Ciano verso destra, Photoshop sottrae effettivamente il ciano. Se lo sposti verso sinistra (per "aggiungere" ciano), stai sottraendo il rosso. La stessa cosa avviene quando si regolano i cursori Magenta / Verde e Giallo / Blu. La finestra di dialogo Bilanciamento colore consente di applicare queste variazioni di colore alle luci, ai mezzitoni e alle ombre.

 

·       Tonalità / saturazione:questo controllo (a cui è possibile accedere premendo Ctrl + U su un PC, Comando + U su Mac) cambia colore utilizzando componenti diverse rispetto all'uso degli strumenti standard del bilanciamento del colore. Invece di modificare i colori primari della luce, regola il colore complessivo dell'immagine (tonalità), il livello di purezza o ricchezza dei colori (saturazione) e la luminosità del colore.

 

Spostando il cursore Tonalità, il colore ruota in senso orario o antiorario attorno ai bordi della ruota dei colori. Il cursore Saturazione aggiunge ricchezza, trasformando un rosa smorzato in un rosa profondo o rosso scuro, ad esempio.

 

 

Il cursore Luminosità controlla la luminosità generale dell'immagine, probabilmente non avrai bisogno di usare spesso questo cursore. Tutte le versioni da Photoshop CS5 dispongono di un'opzione Preimpostazioni che consente di memorizzare le impostazioni di saturazione e applicarle a qualsiasi fotografia.

 

·       Variazioni: la finestra di dialogo Variazioni ti offre un modo per confrontare diverse alternative di colore e oscurità per un'immagine. Devi scegliere quello che sembra migliore.

 

·       Curve: è possibile utilizzare questo strumento complesso per regolare i valori tonali di base (scala di grigi), puoi in questo modo controllare la resa tonale di ciascuno dei colori primari in un'immagine. Usare lo strumento Curve in questo modo di solito richiede molta esperienza

 

La resa migliore delle immagini digitali sarà la combinazione ottimale di tutti gli aspetti elencati, l'esperienza e la pratica ti serviranno per ottenere una resa sempre migliore delle tue fotografie e ottenere colori delle foto digitali coerenti e vivi. Probabilmente la tua voglia di imparare a migliore le fotografie digitali deriva da necessità di arricchire di colore il tuo blog, portale o ecommerce. Nel caso tu non abbia voglia e tempo di dedicarti allo studio inerente la correzione dei colori delle immagini digitali o di come migliorare il tuo sito, la soluzione è affidarsi a professionisti del web (come ad esempio cool-agency.it/) che saranno in grado di risolvere ogni dubbio o problema.

 

Colori foto digitali: come corregerli con Photoshop - Video tutorial Youtube