Colori cucine moderne

 

colori-cucina-moderna

Arredare un appartamento è tutt'altro che facile e di solito, le stanze che riescono a portare dei maggiori problemi da un punto di vista estetico e funzionale, sono il bagno e la cucina. Grazie alla varietà di possibilità, molto spesso si crea indecisione rispetto alla voglia di trovare il colore ideale per arredare la vostra stanza. A complicare il difficile, per quanto concerne soprattutto l'arredamento delle cucine, è il fatto che secondo quello che è lo stile moderno, sempre più mobili e accessori per la cucina sono disponibili in colori molto differenti, ed altrettanto particolari. Avere un'indecisione di base per la scelta del colore della propria cucina (pareti e mobili) è una cosa normalissima oggigiorno, perché oltre alla questione materiale, è anche la questione estetica legata al mondo e alla sfera dei colori, che riuscirà a confondere non poco. Con questo articolo cercheremo di togliervi ogni dubbio in modo da rendere la scelta dei colori della cucina una scelta serena e soprattutto "felice".

 

 

Tipologie di colore per una cucina moderna

cucina-moderna-bianco-nero

Se si è deciso di arredare la propria casa con una cucina moderna allora sicuramente dovrete fare i conti con le tipologie e le diverse sfumature di colori disponibili sul mercato. Anche lo stesso modello, si potrebbe ottenere in colori sgargianti, oltre al classico legno, oppure a quello che una volta era l'abbinamento per eccellenza: il bianco ed il nero. Vediamo adesso quali sono le tonalità più utilizzate dai fashion and interior designer, per le più belle e particolari cucine moderne.

 

Il fascino della cucina rossa

cucina-moderna-rossa

Sempre più spesso, il rosso entra a gamba tesa nell'arredamento per cucine ed infatti, è possibile optare per un arredo che abbia delle rifiniture in rosso, magari da abbinare al grigio scuro, oppure al verde. E' una sorta di abbinamento davvero molto particolare, perché esclusivo ed in grado di creare eleganza.

 

L'intramontabile bellezza della cucina bianca

cucina-moderna-bianca

La cucina bianca, nonostante le varie possibilità a disposizione oggi, riesce sempre a ritagliarsi la sua fetta di mercato. Questo accade perché il bianco resta la qualità di colore neutrale, estremo: si tratta di un'opzione che tiene spesso d'accordo varie tipologie d'arredamento presenti magari nelle altre parti della casa. Le cucine moderne tendono ad abbinare a quelle che è la base della mobilia bianca, a nuove tipologie di colori e materiali. Sempre più spesso si utilizza il vetro in contrapposizione con le tonalità di bianco disponibili a vari livelli.

 

 

Le sfumature di grigio

cucina-moderna-grigia

Ad avere sempre un ruolo di primo ordine, nelle cucine moderne, sono anche quelle realizzate con tonalità di grigio in varie sfumature e disponibili in tonalità molto diverse tra loro. In alcune opzioni disponibili sul mercato da parte anche di brand molto noti nel settore delle cucine, si può abbinare con il nero o anche il rosso. Altre volte è il bianco a farla da padrone. La cucina grigia è sicuramente un'opzione molto valida e sempre più seguita soprattutto, se il materiale prediletto, è quello simil legno che dà la possibilità di variare magari per colori e accessori, senza alcuna forma di limite vista la neutralità della base grigia.

 

La forza del blu

cucina-moderna-blu

Molti scelgono di comprare una cucina blu in quanto, è uno dei colori più rilassanti che esistono sul mercato ed in più, questa tipologia di colorazione è in grado di garantire alla stanza profondità e la possibilità di variare, quando si parla di sfumature intense.

 

cucina-moderna-celeste-azzurra

Mettendo a confronto, ad esempio varie tonalità di blu, e pensando anche alla possibilità di abbinare il nero, il bianco oppure degli elementi di celeste, chiaramente avrete di fronte una cucina tendenzialmente estiva e piena di possibilità che vi aiuteranno a rilassare la vostra mente quando vi trovate in questa stanza, che è decisamente una delle più importanti di tutta la casa.

 

L'originalità della cucina gialla

cucina-moderna-gialla

In termini di design, il giallo resta sicuramente un colore in grado di caratterizzare l'arredamento ed è per questo che sempre più spesso, si decide di optare per cucine magari di tipo componibile, dove alcuni elementi spiccano in diverse tonalità di giallo. Quello sempre il più utilizzato, è il giallo limone. Si tende a preferire magari di contornare il proprio arredamento da cucina con delle tonalità di giallo e questo vale per esempio, per alcuni scaffali o per la scelta di elettrodomestici da abbinare ad arredi dai colori neutrali come il nero, il grigio, se non anche il blu.

 

La cucina verde oppure arancione

cucina-moderna-arancione

A differenza del giallo, l'arancione e il verde sono colori che vengono trovati e scelti per realizzare una cucina in toto e quindi molto spesso, diventano il colore di base per un arredamento davvero moderno e particolare, oltre che, senza ombra di dubbio, originale. Il verde diventa sempre più un colore per cui molte nuove coppie optano, mentre l'arancione sta nell'ultimo periodo iniziando ad occupare la stessa tipologia di importanza, quando si parla di arredamenti per la cucina.

 

Che tipo di colori per le cucine scegliere

cucina-moderna-colori

Ovviamente al di là di quelle che sono le tendenze e le novità, quando si parla di colori per le cucine moderne bisogna sempre tener presente che in linea generale, bisognerà trovare una sintesi tra i propri gusti, la tendenza attuale e tutte le possibilità messe a disposizione dal mercato per fare in modo che la vostra cucina sia effettivamente quella giusta e sognata. Abbinare il colore delle pareti a mobili ed elettrodomestici (come microonde, frigoriferi, piani cottura, ecc.) è certamente un "lavoro" tanto pesante quanto divertente, seguite il vostro istinto e non ve ne pentirete.